lorenzo masotto
biografia

Nato a Verona nel 1979, pianista e compositore, si è diplomato con il massimo dei voti presso il conservatorio F.E. Dall’Abaco di Verona sotto la guida del maestro Vittorio Bresciani.
Ha frequentato il corso di perfezionamento presso l’Arts Academy di Roma con la Prof.ssa Carla Giudici.
Ha studiato a Weimar in Germania nella classe della Prof.ssa Gerlinde Otto.
Ha seguito le masterclass di Mario Calisi,Ida Tizzani,Roberto Cappello e Steven Swedish.
Ha partecipato a numerosi concorsi nazionali ed internazionali aggiudicandosi vari premi(Viareggio,Pistoia,Roma,Arezzo,Schio,Pisa etc.).
Si è esibito in varie città come solista (Roma,Verona,Vicenza,Brescia,Como,Chiasso,Arezzo,Pistoia,Genova,Trento etc.).
Ha vinto il premio Rotary di Verona come miglior diplomato con il quale si è esibito nella prestigiosa sala Maffeiana.
Durante il corso a Weimar si è esibito in vari concerti tra i quali uno nella famosa casa di Liszt.
Ha composto ed eseguito musiche per il teatro Estravagario di Verona con il quale ha vinto la maschera d’oro e il premio della critica a Gorizia.
Con la sorella Laura Masotto(violinista),ha creato un progetto di scrittura­esecuzione e registrazione musicale per pianoforte e violino,partecipando alla composizione di colonne sonore per cortometraggi e documentari ottenendo un importante premio al Lessinia Film Festival.
Ha tenuto concerti a quattro mani e due pianoforti con la pianista Stefania Avolio eseguendo musiche di Piazzolla, Rachmaninov, Brahms e Liszt.
Dirige un coro polifonico di 25 elementi e ha studiato composizione con il maestro Zandonà presso il conservatorio di Verona.
“Le Maschere di Clara” per il quale compone e suona pianoforte e basso elettrico insieme a Laura Masotto al violino e Bruce Turri alla batteria.
Recensito in tutta europa, ha all’attivo più di cento concerti, tra i quali spicca la partecipazione nel 2013 al “Burg Herzberg Festival” in Germania.
Attualmente è impegnato nella composizione di una serie di brani pianistici che saranno inseriti in un disco di prossima pubblicazione.
Sperimentale per il quale rielaborerà brani classici in chiave jazz ­ elettronica, accompagnato da Stefania Avolio al pianoforte, Matteo Vallicella al contrabbasso e Bruce Turri alla Batteria.